Ti stai chiedendo come scegliere un’impresa edile per ristrutturare interamente casa e non sai da che parte cominciare? Sei nel posto giusto! Ristrutturare è un passo importante: si tratta di rivoluzionare il posto in cui andrai a vivere, o quello in cui già abiti, e fare un investimento in termini di risorse e tempo non da poco.

Per questo in Zena Costruzioni abbiamo pensato di fornirti una serie di consigli per trovare l’impresa edile giusta per te a Genova… o ovunque ti serva: ogni dritta infatti è universale e adatta a trovare le imprese edili più professionali per la ristrutturazione di casa ovunque ti trovi.

1 Ricerca e selezione: il primo passo per scegliere un’impresa edile

Sicuramente appena deciso di ristrutturare casa e appena diffusa la notizia tra amici e parenti pioveranno da ogni parte consigli, nomi di aziende e racconti di esperienze passate.
Ognuno vorrà dire la sua a riguardo e per te questo è un bene! Infatti, la prima selezione la puoi fare fidandoti della tua cerchia di conoscenze: anche se ogni ristrutturazione è diversa e unica, con il passaparola puoi farti un’idea dei punti deboli o punti di forza di diverse imprese edili della zona e fare tesoro di consigli utili.

Ma la tua ricerca non deve fermarsi qui: parte di questo periodo di selezione è anche la ricerca sul web, un passo fondamentale. Armati di pazienza e visita tutti i siti delle imprese edili della tua provincia, le pagine social, e concentrati in particolare sulla lettura attenta delle recensioni e sui portfolio delle aziende.

Ecco gli ultimi passaggi di questa prima fase:

  • seleziona e contatta 3 imprese edili, numero ideale per confrontare i preventivi;
  • effettuate insieme il sopralluogo per valutare l’entità dei lavori da eseguire e la logistica del futuro cantiere;
  • consegna il progetto e il capitolato dei lavori e attendi i preventivi.

2 Oltre il preventivo: occhio ad assicurazioni e abilitazioni dell’impresa

Mai mai mai scegliere un’impresa edile per ristrutturare casa basandosi solo sul preventivo: è vero, ristrutturare casa è un impegno economico non da poco, ma mai come in questo caso vale il detto “chi più spende meglio spende”. Affidarsi a dei professionisti (come in qualsiasi campo) ha un costo sì, ma ci preserva da avere futuri danni o continue manutenzioni. Per questo basarsi solo sul costo dei lavori a prima vista non conviene.
In più, domandati come mai ci sono certe differenze di prezzo e controlla ogni voce del contratto, mettendoli a confronto: sarà facile capire perché una certa azienda sembrava così conveniente.

Oltre alle voci del contratto, fai un controllo anche sulle altre documentazioni che possono interessare l’impresa:

  • assicurazioni;
  • D.U.R.C., il documento unico di regolarità contributiva;
  • visura camerale, il documento con i dettagli relativi alle imprese iscritte al Registro delle Imprese.

In generale, accertati che l’impresa edile che vuoi scegliere sia referenziata e che sia specializzata in ristrutturazioni di interni.

3 La scelta: l’impresa deve essere strutturata

Assicurati che l’impresa edile che sceglierai per effettuare i lavori di ristrutturazione del tuo immobile sia un’azienda ben strutturata, con una rete fidata di fornitori e contatti. Infatti, è possibile che alla squadra di muratori che si occuperà del tuo cantiere vengano affiancate altre figure professionali di vitale importanza per la ben riuscita dei lavori: idraulici, elettricisti, falegnami.

È fondamentale che l’impresa edile ti possa proporre artigiani conosciuti e fidati, dei quali non ti dovrai occupare tu rischiando di sbagliare.

In ultima istanza, un’azienda ben strutturata può garantire di poter sostenere i costi economici di una ristrutturazione di interni al completo.

I nostri consigli ti sono stati utili? Se hai ancora dubbi o vuoi inserire Zena Costruzioni nella rosa di imprese edili scelte per la tua ristrutturazione, contattaci qui e raccontaci il tuo progetto.