Cosa aspettarsi quando ci si prepara alla ristrutturazione d’interni? Quali sono tutte la fasi della ristrutturazione?
Una volta scelta la casa dei sogni o aver deciso di rivoluzionare la propria ci si prepara a scegliere l’impresa edile giusta… e poi, qual è il passo successivo?

Spesso i nostri clienti arrivano al primo appuntamento con noi molto confusi sugli step successivi, per questo abbiamo pensato di creare una mini guida sui passaggi di una ristrutturazione di interni – dal sopralluogo alla manutenzione post-lavori – come la facciamo noi in Zena Costruzioni.

1 Sopralluogo

In Zena Costruzioni, una volta scelto l’architetto tra i nostri partner, si procede alla prima vera fase importante della ristrutturazione: il sopralluogo.
Durante la prima visita all’immobile, stabiliamo insieme all’architetto :

  • lo stato complessivo della casa;
  • valutazione impiantistica e infissi;
  • fattibilità delle idee del cliente.

2 Progettazione

Questo è uno dei momenti che sarà tra i più significativi per te, perché è in questa fase che si riporta su carta la tua idea di trasformazione e si traduce in progetto: l’architetto disegna gli ambienti e definisce la distribuzione e le funzionalità degli spazi.
Più precisamente, ecco a cosa si dedica l’architetto:

  • alla distribuzione degli spazi e dell’arredo;
  • a definire l’impiantistica;
  • a definire i rivestimenti e le finiture.

Ecco quindi, che tutto comincia a prendere forma.

3 Capitolato dei lavori

Una volta progettato l’intero immoblie, è il momento della stesura di un documento di fondamentale importanza: il capitolato dei lavori.
Il capitolato dei lavori è, semplificando, il documento tecnico – assolutamente necessario per costruire il preventivo e quindi stabilisce costi e tempi garantiti – che definisce tutte le lavorazioni necessarie all’opera di ristrutturazione, elencandole e suddividendole per prezzi e tipologie.

4 Preventivo

Una volta individuati, con precisione, tutti i lavori da compiere, le tempistiche, e i professionisti da coinvolgere, ecco il momento in cui si stende il preventivo. Un’offerta di ristrutturazione ben fatta è indispensabile per fissare in anticipo il reale costo delle operazioni ed evitare brutte sorprese durante e dopo i lavori. A grandi linee, un preventivo varia a seconda di alcuni parametri: dimensioni dell’immobile, accessibilità, permessi da richiedere, stato degli impianti e dei pavimenti. Qui, un focus proprio sui costi della ristrutturazione d’interni.

5 Pratiche burocratiche

Questa è l’ultima fase prima di passare ai lavori di ristrutturazione veri e propri: sistemare tutte le questioni burocratiche. A seconda del tipo di intervento previsto può essere necessario presentare al Comune alcuni documenti (SCIA, CILA) per rispettare le normative vigenti, o richiedere permessi al condominio. Per assicurarsi di avere tutto in ordine, qui tutto l’elenco dei permessi necessari per ristrutturare interamente casa.

6 Cronoprogramma

Le pratiche sono pronte e la lista degli interventi anche: questo è il momento di creare “l’agenda” dell’opera di ristrutturazione: il cronoprogramma, prima dell’inizio ufficiale dei lavori.
Con il cronoprogramma si organizza la ristrutturazione nel dettaglio dall’inizio alla fine, definendo tutte le fasi del cantiere, pianificando le lavorazioni con le diverse figure professionali e quindi evitando le sovrapposizioni con gli artigiani. Il tutto per poter garantire il rispetto dei tempi pattuiti per la consegna dell’immobile “pronto”.

7 Apertura del cantiere e inizio dei lavori

L’inizio è ufficiale! Il via ai lavori è decisamente una delle parti cruciali della ristrutturazione: il cantiere è aperto e si iniziano le fasi decise dal cronoprogramma sotto l’attenta supervisione del capo cantiere: demolizioni, manutenzioni, ricostruzioni…

8 Consegna delle chiavi

Qui in Zena Costruzioni rispettiamo i tempi, sempre, e la penultima fase di questo percorso è per i nostri clienti il momento più felice: la fine dei lavori e la consegna delle chiavi. Il primo ingresso nella nuova casa è senza dubbio il momento più bello ed entusiasmante, perché finalmente sogni, idee e aspettative sono finalmente realizzate.

9 Assistenza post cantiere

Siamo molto di più del servizio “chiavi in mano”: anche dopo la consegna, ti offriamo sempre assistenza gratuita per diversi interventi di riparazione.

Ora che ciò che ti puoi aspettare da una ristrutturazione con Zena Costruzioni non è più un segreto, contattaci qui e vieni a raccontarci il tuo progetto per la casa dei tuoi sogni.