La doccia energizzante della mattina, il bagno bollente dopo una giornata stressante, il primo bagnetto al primo figlio, farsi belli prima di una serata importante. Il bagno è tra le stanze più importanti della casa: che sia piccolo o grande, tradizionale o originale, ci si passa tanto tempo e per questo lo vogliamo funzionale e confortevole, di qualsiasi misura sia. Il segreto? Una buona progettazione e uno studio approfondito dello spazio e delle varie opzioni.

Per questo, oggi parliamo di uno degli argomenti preferiti dai nostri clienti: come ristrutturare il bagno. Abbiamo raccolto un po’ di idee interessanti dai nostri progetti e siamo pronti a raccontartele… iniziamo?

Ristrutturare il bagno: due idee per una vasca da bagno da sogno

Quando iniziamo a progettare una ristrutturazione d’interni completa, sappiamo che il momento in cui dovremo occuparci del bagno sarà uno di quelli più sfidanti: non sempre si ha a disposizione un grande spazio, ma di certo lo si desidera confortevole e funzionale, magari con una vasca da bagno per i momenti di relax.

Un esempio di successo – un’idea per ristrutturare un bagno piccolo – è un progetto che abbiamo seguito per un appartamento nella riviera ligure. I desiderata del cliente? La vasca da bagno, per l’appunto. In uno spazio non tanto piccolo quanto irregolare (con nicchie e tetto spiovente), abbiamo progettato una vasca che si adattasse a queste necessità realizzandola su misura e in muratura con finitura in microcemento, un materiale che permette di dare continuità di rivestimento anche nelle parti curve ed ergonomiche.

Una vasca dall’aria classica e moderna, super confortevole. Non è l’unica opzione, però! Negli ultimi anni è spopolata la moda del vintage, anche nell’arredamento e nella ristrutturazione di interni: carte da parati, pavimenti d’antan recuperati, vecchi mobili restaurati, vasche vintage.

Sì: parliamo proprio di quelle vasche affascinanti e sinuose, con “le zampe di leone”. In versione moderna, sono una delle richieste che ultimamente i nostri clienti ci fanno più spesso. Non sempre è possibile installarle però: necessitano di una rubinetteria specifica, un apposito scarico a pavimento non sempre realizzabile e di ampi spazi – possono essere posizionate non solo in bagno ma anche in altri ambienti (camera da letto). La complessità dell’installazione non fa altro che aumentare il loro fascino: qui sotto, il risultato di una ristrutturazione chiavi in mano conclusa da poco nel centro storico di Genova.

Ristrutturazione bagno originale: doccia in muratura a filo pavimento

Chi lo ha detto che la vasca è meglio della doccia? Una doccia funzionale e bella ampia può essere quello che ci vuole nel nostro bagno. Per renderla più accattivante e originale, si può considerare di installare una doccia a filo pavimento.

Ecco quando si può installare:

  • se la forma del piatto doccia è fuori misura e/o molto articolata, può capitare di dover posizionare la doccia in un punto del bagno dalla forma irregolare: con questa tecnica è possibile sfruttare ogni anfratto;
  • se si vuole mantenere una continuità nella pavimentazione del bagno, per un motivo estetico;
  • se non si vogliono creare barriere architettoniche: è un’ottima soluzione per chi ha problemi di mobilità.

I vantaggi? La doccia a filo pavimento permette in generale di sfruttare abbondantemente gli spazi, anche quelli più irregolari, e di giocare con i rivestimenti “allargando” lo spazio grazie all’effetto ottico che provoca l’assenza dello zoccolo.

Qui sotto trovi due idee di bagno con doccia progettate da noi nell’ambito di due ristrutturazioni chiavi in mano in provincia di Genova.

Siamo riusciti a ispirarti? Se hai finalmente intenzione di ristrutturare la tua nuova casa a Genova, non sai da dove partire e sogni anche un bagno originale e confortevole, è il momento giusto per contattarci! Ti accompagneremo passo passo in ogni fase della ristrutturazione trasformando tutti i tuoi desideri in realtà.